valentinagiovagnini
» » italianiemigrati.com - Italianiall'estero
italianiemigrati.com - Italianiall'estero Album

italianiemigrati.com - Italianiall'estero Album

  • Performer: italianiemigrati.com
  • Genre: Other
  • Title: Italianiall'estero
  • MP3 version size: 1045 mb
  • FLAC version size: 1974 mb
  • Rating: 4.3
  • Votes: 989

Notes

WEL COME TO ITALIANIEMIGRATI.COM
Italianiall’estero
Nuovo racconto, questa volta da Barcellona. Tra le destinazioni europee più conosciute la capitale della Catalogna offre ancora moltissime opportunità, sia nel campo lavorativo che di godere di una buona qualità di vita. Francesco è partito da Terni con la voglia di cambiare e ci è riuscito.
I LUOGHI MENO CONOSCIUTI DI MADRID E BARCELLONA
Vivere a Barcellona, la storia di Francesco
Perché ti sei trasferito/a? Raccontaci il tuo inizio
Sono partito perché non ne potevo più dell’Italia e del suo governo (anche se da oggi ce n’è uno nuovo). Ero sempre nervoso e arrabbiato, le persone intorno a me idem e la commiserazione e la tristezza la facevano da padrone. Vivevo a Terni ed ero un cassaintegrato di un’azienda manifatturiera. Un giorno leggendo articoli su internet, compresi i vostri, mi sono fatto coraggio, ho salutato gli amici e sono partito per Barcellona.
Come sono stati i primi mesi all’estero?
Barcellona è una città molto grande però al tempo stesso molto accogliente. Sono qui da 6 mesi e da circa 3 mesi lavoro in un ristorante italiano a Barceloneta. Ho trovato una casa in una zona periferica attraverso il sito spagnolo idealista, su questo sono stato fortunato perché ho fatto tutto molto velocemente. Sicuramente ne cercherò un’altra vicino al centro, anche una condivisa tanto per il momento sono solo.
Qual’è il costo della vita?
Barcellona è la città della Spagna più cara però i prezzi paragonati all’Italia non sono affatto più alti. Per molte cose anzi sono più bassi, come per la frutta e verdura ad esempio e il pesce. La benzina costa meno rispetto all’Italia e gli stipendi sono i più alti della Spagna (circa 1300 euro per 8 ore).
Quali sono le principali differenze con l’Italia?
Qui si aprirebbe un discorso troppo ampio, quello che posso dire io è che fin da subito ho visto gente allegra e voglia di vivere cosa che almeno a Terni non vedevo più da almeno 5 anni. La sanità pubblica poi è ottima (ho la Seguridad social), decisamente migliore di quella nostra (umbra sicuro). Una città grande ma con i mezzi pubblici ti sposti ovunque., per il momento mi trovo bene anche perché è cominciata la bella stagione e lavoro e divertimento non manca.
Visit here to know more informational : https://www.italianiemigrati.com/

Related to italianiemigrati.com - Italianiall'estero